Trasporto, movimentazione e scarico tubi

copertina

I tubi sono posizionati sui mezzi in accordo con criteri di sicurezza ed in funzione delle caratteristiche specifiche di ciascun tipo di tubo, per evitare danni nel trasporto. I tubi si collocano nei veicoli in posizione in modo che sia garantita l’immobilità trasversale e longitudinale del carico. Quando si utilizzano cavi o imbracature di acciaio, i tubi sono convenientemente protetti per evitare qualunque danno nella posa del tubo, che possa influire negativamente nella sua durabilità e funzionamento. La movimentazione dei tubi in stabilimento e durante il trasporto, viene effettuata senza che risentano di colpi o attriti, principalmente nelle sezioni di giunzione.

Descrizione Prodotto

TUBI CON LUNGHEZZA fino a 2500 mm
Tubi di piccolo diametro (fino a 600 mm)

Sono posizionati in senso longitudinale all’automezzo in file sovrapposte. La prima fila inferiore viene posizionata con grande cura, perchè è quella che garantisce la stabilità al resto del carico. Mentre i tubi di estremità vanno sempre bloccati, quelli intermedi lo possono essere in modo alterno (un tubo sì ed uno no).

Tubi di medio diametro (da 800 a 1.500 mm)

Il procedimento è analogo a quello per i tubi di piccolo diametro con l’unica differenza che le file sovrapposte sono in numero inferiore, solitamente una sola, ma in ogni caso i tubi della prima fila devono essere bloccati con particolare cura.

Tubi di grande diametro (maggiore di 1500 mm)

Per il bloccaggio di questi tubi vengono utilizzate selle in acciaio di dimensioni maggiori ed ogni singolo tubo deve essere fissato. Inoltre occorre sempre bloccare con particolare cura il carico con funi metalliche o con fasce in poliestere.

Movimentazione e scarico

Le operazioni di scarico e stoccaggio devono essere eseguite nel rispetto del CAP. 2 del DM 14/9/95.
Le attrezzature per la movimentazione e lo scarico sono di competenza dell’impresa costruttrice e devono assicurare il rispetto del piano di sicurezza allegato al progetto. Le operazioni di scarico dei tubi da mezzi di trasporto non devono provocare urti al manufatto. In particolare non devono danneggiare le zone di estremità che sono d’importanza fondamentale per la tenuta finale della condotta in opera. I mezzi di sollevamento e movimentazione devono essere verificati dal responsabile di cantiere in funzione del peso dei tubi e dei piani di sicurezza previsti. E’ consigliabile usare pinze o altri mezzi idonei evitando il dispositivo del foro di sollevamento. Tutti i mezzi di sollevamento devono soddisfare le prescrizioni della normativa ed il loro impiego deve essere conforme ai piani di sicurezza specifici redatti all’uopo.

Codice PDF DWG

* Per visualizzare i file è necessario registrarsi oppure effettuare il login.

Seguici su seguici su youtube